Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

FlixBus e AEVF hanno rinnovato l’accordo con gli sconti ai pellegrini che scelgono il bus verde per raggiungere le tappe


Accordo rinnovato anche nel 2024 quello tra FlixBus, società tedesca di autobus extra-urbani che effettua servizi di trasporto in tutta Europa e l’Associazione Europea delle Vie Francigene che punta ad offrire l’esperienza del viaggio a piedi più autentica possibile, a contatto con le comunità locali per scoprire storia e tradizioni, rispettando l’ambiente grazie all’intermodalità piedi + autobus verde.

L’importante collaborazione prevede l’applicazione di tariffe agevolate riservate ai pellegrini in cammino sulla Via Francigena che scelgono gli autobus verdi del colosso tedesco per raggiungere il punto di partenza, spostarsi tra le varie tappe e fare rientro a casa. “L’overtourism, o sovraffollamento turistico, ha gettato una nuova luce sulla fragilità del patrimonio nazionale e sull’esigenza di un approccio diverso alla promozione del territorio, in grado di creare ricchezza per le economie locali senza tuttavia pregiudicarne gli equilibri e la qualità della vita per le comunità stesse” si legge nell’articolo di AEVF.  

Con 400.000 collegamenti giornalieri per un totale di circa 2500 destinazioni in 39 stati, la rete di collegamento FlixBus, che dispone di mezzi elettrici con porta bici, copre anche gran parte dei territori che si estendeno sulla Via Francigena, incluse qualche fermata in Francia e Svizzera. Grazie alla rete di Flixbus è possibile quindi raggiungere facilmente numerose fermate della Via Francigena, spostarsi da un punto all’altro dell’itinerario e tornare a casa alla fine del cammino usufruendo di tariffe agevolate.

Scopri le fermate  

Banner Content
Tags:
Direttore responsabile

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

5 − quattro =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER