Cammino Raduno
Cammino Raduno

Antonino Buttitta, ristoratore siciliano è partito da Bagheria per raggiungere Assisi con il carretto trainato da Gandalf, il suo fedele cavallo.  

È da intendersi come un vero e proprio pellegrinaggio il viaggio lento di Antonino Buttitta, quarantacinquenne siciliano e ristoratore di professione, categoria particolarmente colpita dalla pandemia.

Antonino Buttitta

È partito da Bagheria il 4 ottobre, attualmente sta attraversando l’Abruzzo e lentamente si sta avvicinando ad Assisi, meta del suo viaggio.

“Nell’epoca in cui la moda è quella di partire per mete esotiche, lontanissimo il mio desiderio è riscoprire il vero senso profondo del viaggio. In questo caso, la destinazione è Assisi, autentica città della pace. Un pellegrinaggio – conclude Antonino – di pace dopo la grande paura della pandemia che mi ha messo in grossa crisi”.

Discendente di una famiglia di carrettieri nella quale viaggiare era una consuetudine, Antonino negli ultimi periodi caratterizzati da lunghi periodi di isolamento ha allacciato rapporti ancora più stretti col suo fedele cavallo compagno di tante escursioni. Poi la decisione di agganciare il carretto e mettersi in viaggio verso Assisi dove arriverà tra circa 15 giorni.

Tags: ,

Related Article