Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

La Rete Pop apre il primo ostello grazie al progetto TheRout_Net finanziato dal Programma Interreg Grecia-Italia


È stato inaugurato nei giorni scorsi la nuova struttura ricettiva realizzato nell’ambito del progetto strategico TheRout_Net finanziato dal Programma Interreg Grecia-Italia 2014-2020. Infatti, a Minervino di Lecce c’è stato il taglio del nastro del primo ostello della Rete POP, Pubblici Ostelli di Puglia

. “Gli ostelli della rete – informano dalla Regione Puglia – rientrano in una più grande strategia di implementazione e ottimizzazione dei servizi di accoglienza e supporto ai camminatori lungo i Cammini”.

L’ostello dispone di cinque stanze con una capacità totale di 18 posti letto, tra queste c’è una matrimoniale per disabili, una quadrupla e altre tre camere matrimoniali che all’occorrenza possono diventare quadruple con letti aggiuntivi. La struttura ha anche diversi spazi comuni per la convivialità e il riposo, compresa una sala massaggi. L’intero progetto architettonico ha privilegiato l’uso di materiali naturali come il legno e le pietre locali al fine di creare ambienti in armonia con il paesaggio circostante.

La rete degli Ostelli di Puglia nasce per offrire luoghi di accoglienza ai nuovi camminatori della via Francigena, il cui numero è in costante crescita, in linea con la visione turistica di Regione Puglia che continua ad investire in direzione di un turismo lento, sostenibile, destagionalizzato e lontano dai grandi flussi turistici, soprattutto lungo le coste. Gli Ostelli della rete rientrano quindi in una più grande strategia di implementazione e ottimizzazione dei servizi di accoglienza e supporto ai camminatori lungo i Cammini. Infatti, sono ben undici gli interventi di riqualificazione in atto non solo delle strutture ricettive lungo i Cammini di Puglia. 

Banner Content
Tags: ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

quattordici + 12 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER