Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

Al via il “Premio internazionale Via Francigena” che valorizza le buone pratiche sulla Via. Le prime tre saranno premiate a Calais


L’Associazione Europea Vie Francigene lancia, nel 2023, la seconda edizione del “Premio internazionale Via Francigena” che valorizza le buone pratiche realizzate dagli associati per lo sviluppo della Via Francigena. La partecipazione è aperta ai soci e agli amici dell’Associazione Europea Vie Francigene.

Sono loro, infatti, il cuore pulsante che animano l’antico cammino di Sigerico, una rete internazionale di esperti ed appassionati che insieme hanno contribuito allo sviluppo del cammino più conosciuto, non solo in Italia. (Nella foto: Cai Gavardo con le joelette)

Sono proposti 5 temi differenti nel modulo di candidatura: turismo slow, sviluppo sostenibile e accessibilità, valorizzazione del patrimonio culturale e naturale, arte e spettacolo, giovani. Su questi temi i partecipanti dovranno inviare un’iniziativa realizzata sulla Via Francigena dal 1° gennaio 2021 al 31.12.2022. È possibile inviare al massimo una candidatura per ciascuna delle 5 tematiche proposte che dovranno essere inviate entro il 10 marzo 2023. Le 3 buone pratiche vincitrici verranno premiate e presentate pubblicamente in occasione della prossima Assemblea Generale di AEVF prevista a Calais, Hauts-de-France (Francia), il prossimo venerdì 26 maggio. 

Banner Content
Tags:

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

nove − uno =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER