Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

Sostenibilità, consapevolezza e personalizzazione, unite alle nuove tecnologie
saranno fili conduttori di tutta la proposta fieristica.


Nonostante il clima di incertezza geopolitica internazionale, la voglia di viaggiare rimane viva, in Italia e nel mondo, Come riportato dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), lo scorso 30 novembre, il turismo mondiale ha fatto progressi significativi, con un  recupero del 90% sul 2019. L’Europa ha fatto ancora meglio accogliendo 550 milioni di turisti internazionali nei primi nove mesi del 2023, rappresentando il 56% del totale globale e superando abbondantemente il 2019. La domanda intraregionale e la forte richiesta proveniente dagli Stati Uniti, sta contribuendo a muovere un’industria ricca su più livelli, che in particolare in Italia, per il suo apporto culturale e per l’indotto economico che produce – ha un valore di 255 miliardi di euro, ovvero 13% del PIL.

L’Italia quindi si conferma per l’estero tra le mete preferite: se nel 2022 si posizionava quarta per numero di presenze (il 14,5% di quelle registrate nell’intera UE in quell’anno), dopo Spagna (16,6%), Francia (16,3%) e Germania (14,7%), dopo il primo semestre del 2023 sale al secondo posto, in coda solo alla Spagna. 

E si svolgerà con queste premesse BIT Milano, insostituibile piattaforma di relazioni e di business per gli operatori del settore e osservatorio sui trend in programma all’Allianz MiCo di Milano, da domenica 4 a martedì 6 febbraio, per accendere come ogni anno i riflettori su questo comparto di valore, attraverso i suoi espositori, nazionali e internazionali, i buyers ed un ricco palinsesto di convegni; per toccare con mano il presente ed il futuro della travel industry globale, con offerte sempre più sostenibiliconsapevoli, personalizzate e tecnologiche.

Aree e percorsi studiati sulle esigenze degli espositori e visitatori

Confermate le tre aree Leisure con le proposte delle destinazioni e degli operatori, con una rinnovata attenzione alle destinazioni estere e all’internazionalizzazioneBeTech, per i servizi digitali e il MICE Village, interamente dedicato al business travel.

I tre settori rispondono all’esigenza di mettere in evidenza i plus degli espositori: in Lesure, infatti, trovano spazio gli espositori che propongono viaggi e destinazioni sia per un turismo mainstream, con le migliori città e località di villeggiatura, mare, montagna, enogastronomia, honeymoon, sia per quel turismo esperienziale e personalizzato che sta caratterizzando le ultime stagioni: da quello slow, eco, a cui Bit dedica particolare attenzione, a quello active, di prossimità, long haul, di esclusività e taylor made.

Tra l’offerta delle Regioni e enti locali Italiani, presenti da nord a sud, che spazia dai classici tour e destinazioni top al mondo per unicità e bellezza dei luoghi, a borghi medievali, percorsi e cammini da fare a piedi o in mountain bike, visite ai luoghi meno noti e ancor più affascinanti, come la Basilicata e le sue incredibili foreste, i luoghi carsici del Friuli Venezia Giulia, la Napoli nascosta e sotterranea della Campania, le Ville Palladiane del Veneto.

Banner Content
Tags: ,
Direttore responsabile

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

tre × 2 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER