Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

La proprietà del Rifugio Gorck affida la struttura in gestione con contratto di sei anni. Inizialmente il canone è di 6 mila euro all’anno 


Situato a 1198 metri nella Val di San Valentino, un paesaggio agreste di rara suggestione, fatto di prati, baite, fienili, stradine selciate e malghe ritagliate nel fitto del bosco, il Rifugio Gorck cerca il nuovo gestore. Di proprietà privata, la stessa che lo ha gestito per molti anni, il rifugio è chiuso da diverso tempo. Infatti, la proprietaria che si è ritirata per motivi di età, ha ora deciso di affidarlo in gestione a persone più giovani in grado di rilanciarlo. Il rifugio è raggiungibile in auto ed ha un parcheggio privato per 15 vetture ed è situato a 10 minuti da Vigo Rendena (TN). Circondato da prati e boschi e dalle maestose cime del Gruppo dell’Adamello, è un punto ideale di partenza per piacevoli passeggiate, escursioni più impegnative fino alle escursioni alpinistiche.  

19 posti letto, sala da pranzo e pannelli fotovoltaici

La struttura ricettiva dispone di 9 camere fra singole, doppie e triple per un totale di 19 posti letto e 4 bagni privati oltre a 1 bagno comune a servizio di tre camere. È di 30 posti la capacità della sala da pranzo ed è presente anche un atrio in pietra che può essere adibito a sala ristoro con altri posti a sedere. Il Rifugio Gorck è dotato di una cucina completamente attrezzata e di un bar. Per la generazione della corrente elettrica il rifugio è attrezzato con un impianto fotovoltaico di 4 kW e di un gruppo elettrogeno da utilizzare in caso di emergenza.  

Il contratto e i costi

Il contratto di gestione del rifugio Gorck è previsto per una durata di 6 anni con una tariffa di 6000 euro più una cauzione per il primo anno ed un aumento progressivo di 1000 euro annui fino a 10000 euro. Successivamente, l’aumento sarà in linea con l’ISTAT. 

Per informazioni chiamare Pia Valentini: +39 340 600 7805. 

Banner Content
Tags: ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

3 × 3 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER