Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

È stato presentato il nuovo cammino che collega l’entroterra al mare. 126 km e 6 tappe da Sestri Ponente a Genova 


È ufficialmente nato il Cammino dei Santuari del Mare, il nuovo percorso ideato dall’associazione Monte Gazzo Outdoor in collaborazione con i Comuni di Genova, Ceranesi, Campo Ligure, Masone, Tiglieto, Arenzano, Mele.

È stato presentato ieri durante la conferenza stampa che si è tenuta nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, organizzata da Alessandra Bianchi, Assessore allo Sport ed al Turismo del comune di Genova.

Lo scopo del progetto è quello di valorizzare e promuovere Genova e provincia a passo lento, grazie a uno spettacolare itinerario di 126 km suddiviso in 6 tappe che collega l’entroterra al mare, tra spiritualità e panorami mozzafiato.

Il Cammino dei Santuari del Mare ha un importante valenza religiosa in quanto tocca significativi monumenti del territorio devoti al culto mariano e consente un’immersione totale alla scoperta di borghi sul mare e nell’entroterra avvolti in una natura affascinante unita ad una storia millenaria, ricca di eventi, monumenti e antiche vie di trasporto come via Romana, via della Costa e l’Alta Via dei Monti Liguri, oltre ovviamente a chiese e santuari. Il riferimento ai Santuari è legato alla devozione che Genova e il suo territorio hanno per Maria, protettrice della Città.

Il cammino attraversa in alcuni tratti il Parco Regionale del Beigua e le famose vie del Sale del Ferro ma si incontrano anche le eccellenze manifatturiere come quelle della filigrana di Campo Ligure, dove è anche possibile visitare il castello.

Durante il Cammino, tra i principali santuari si incontrano: Nostra Signora del Gazzo; Nostra Signora della Guardia; la Badia di Santa Maria della Croce a Tiglieto; il Santuario del Santo Bambino di Praga; Santa Maria delle Grazie; Nostra Signora dell’Acquasanta, le chiese del centro storico di Genova e la cattedrale di San Lorenzo.

C’è anche la credenziale del pellegrino che attesta il percorso, agevolando il pernottamento e l’accesso alle attrazioni e, con i timbri da apporre lungo il cammino, diventa un ricordo prezioso da conservare. Il sito è già on line e promette un’esperienza indimenticabile e un cammino modulabile secondo le esigenze: un viaggio lento e significativo da fare a piedi o in bicicletta per esplorare e scoprire la bellezza naturale della Liguria. 

Le tappe

Tappa 1: Sestri Ponente – Santuario della Guardia 

Tappa 2: Santuario della Guardia – Campo Ligure / Masone 

Tappa 3: Campo Ligure – Tigleto 

Tappa 4: Tigleto – Arenzano 

Tappa 5: Arenzano – Acquasanta 

Tappa 6: Acquasanta – Genova 

L’itinerario

Per ulteriori informazioni: Cammino dei Santuari del Mare

Banner Content
Tags: ,
Direttore responsabile

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

18 − 16 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER