Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

L’iniziativa promossa dal Cammino d’Abruzzo mira ad ottenere piccoli contributi da spendere nella cura e nella manutenzione del tracciato.


Del Cammino d’Abruzzo si può scrivere tanto sia per le sue caratteristiche sia perché attraversa una regione e luoghi meravigliosi. In sintesi: è un itinerario lungo 700 chilometri suddiviso in 38 tappe che si snoda in gran parte dell’Abruzzo attraversando sentieri collinari, montani e costieri tra i paesaggi mozzafiato, un territorio unico al mondo dove il mare e la montagna si guardano a vicenda. L’altro valore aggiunto che hanno reso il Cammino d’Abruzzo uno degli itinerari più interessanti e vivi dell’intero panorama nazionale sono le tante iniziative e progetti che Orietta D’Armi, ideatrice del progetto, insieme ai suoi valorosi volontari hanno nel corso del tempo messo in campo.  

Una di queste è la campagna 2024 “Adotta un piedino”, un’iniziativa che mira ad assegnare agli amici del cammino uno o più chilometri che saranno poi manutenutati dagli stessi assegnatari.  

Dopo anni di lavori e grandi gratificazioni da parte dell’Associazione per ideare, realizzare e promuovere il Cammino d’Abruzzo – spiega Orietta D’Armi – il nostro progetto è ormai un punto di riferimento nel mondo dei cammini abruzzesi e italiani.  Con le quote associative annuali delle persone che hanno creduto fin dall’inizio a questo progetto abbiamo realizzato la segnaletica verticale su gran parte del percorso anche se ancora molto va fatto per rendere più sicuro e accogliente l’esperienza di viaggio dei viandanti. Nel 2024 – conclude D’Armi – vogliamo continuare a realizzare questo piccolo- grande sogno, ovvero segnare tutto il percorso grazie al solo aiuto delle persone che in questi anni ci hanno sempre seguito, supportato, incoraggiato e soprattutto spronato a continuare nella nostra opera”.  

Sono già 76 i chilometri adottati da diversi amici del cammino che hanno già ricevuto l’ok ufficiale dell’Associazione per l’assegnazione del tratto prescelto a cui seguirà, da parte dell’assegnatario, la manutenzione in termini generali del percorso. Oltre a questo, ai volontari del cammino che aderiscono alla campagna “Adotta un piedino” sarà conferito un attestato di adozione del chilometro scelto tra i 700 a disposizione e la menzione con il relativo km scelto pubblicata sul sito del Cammino d’Abruzzo, in una sezione dedicata all’iniziativa.

Per aderire alla campagna “Adotta un piedino” clicca qui 

Banner Content
Tags:
Direttore responsabile

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

1 × tre =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER