Cammino Raduno
Cammino Raduno

I soccorsi sono scattati nel tardo pomeriggio quando due giovani escursionisti hanno lanciato l’allarme dopo essere scivolati in un torrente  

Pisogne (Bs). Intervento nel tardo pomeriggio di lunedì scorso per il Soccorso alpino bresciano.

L’attivazione da parte della centrale è giunta verso le 17:15 per due persone incrodate nel torrente Trobiolo, situato nel bosco tra l’Annunciata e Cogno. I due ragazzi avevano sbagliato sentiero e sono finiti nell’acqua ma il posto era circondato di pareti rocciose e quindi erano in difficoltà.

Sono partite subito le squadre del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, Stazione di Breno, che sono riuscite a individuare i ragazzi. Nel frattempo, uno dei due escursionisti era uscito dal torrente da solo. I tecnici sono scesi lungo il pendio, caratterizzato da bosco, salti di roccia e con presenza di tratti ghiacciati.

Dopo una serie di passaggi di avvicinamento si sono calati per una sessantina di metri su una placca di ghiaccio e hanno raggiunto il posto dove c’era il giovane.

Lo hanno imbragato e recuperato verso l’alto; poi a piedi sono saliti fino alla strada, dove c’era l’ambulanza, che ha portato il ragazzo in ospedale per accertamenti. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. L’intervento è terminato intorno alle 20. 

Tags:

Related Article