Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

Tre radioamatori e camminatori sono partiti oggi da Tenaglie con destinazione Cerreto. Trasmettono in HF e in telegrafia 


Camminare e comunicare senza smartphone e nessuna connessione wi-fi? È sempre stato possibile, perlomeno nella nostra epoca più recente grazie alle tecnologie delle radiocomunicazioni intese nella più ampia accezione del termine. Solo che è una pratica ormai poco diffusa ed offuscata dalle più moderne tecnologie e per questo un poco dimenticata anche se esistono le radio ricetrasmittenti che trovano un ottimo campo di impiego nell’escursionismo, sia come ausilio tecnico che come presidio di sicurezza. In realtà è molto affascinante e probabilmente più attinente al mondo dei cammini, dove l’aspetto esperienziale è tra gli elementi primario intercettare tre camminatori che «trasmettono prevalentemente in telegrafia – come scrivono loro stessi in una nota – perché le nostre radio portatili HF hanno poca potenza e le nostre antenne sono dei semplici fili di rame» perchè rappresenta certamente un’esperienza. È insolito, anche se ci sono associazioni dedicati agli escursionisti radioamatori, incontrare camminatori dotati di ingombranti apparecchiature di radiocomunicazione, anche perché l’attività radioamatoriale viene classificata a livello internazionale come un servizio e prevede quindi dei diritti e doveri ben precisi. Da oggi e fino a giovedì, camminando sul Cammino dei Borghi Silenti, è possibile incontrare fisicamente tre esperti radio amatori e appassionati dei lunghi cammini che, partendo da Tenaglie arriveranno a Melezzole poi a Morre e infine a Cerreto percorrendo circa 70 chilomentri in quattro giorni. I loro nominativi radioamatoriali sono IK3SVT, IK3HHV e SWL VE-1870 della provincia di Belluno e come spiegano in una nota: «attiveremo il Parco dei Monti Amerini (Natura 2000) che attraverseremo in più occasioni». E i colleghi radioamatori di tutta Europa cercheranno di comunicare con i radioamatori sul Cammino dei Borghi Silenti.

Banner Content
Tags:
Direttore responsabile

Related Article

No Related Article

0 Comments

Leave a Comment

5 + sei =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER