Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

Il Silent walking è diventato di tendenza sui social. Ma la presenza degli smartphone non manca mai 


È diventato la nuova tendenza su TikTok il Silent Walking, cioè la camminata silenziosa, una forma di meditazione in movimento che consente di rimanere concentrati sul proprio respiro e sui movimenti del proprio corpo e quindi raggiungere un’alta forma di rilassamento e una connessione con l’ambiente circostante. È una novità che fa tendenza sui social da pochissimo in realtà è una pratica che I monaci buddisti Zen praticano da tempo anche se con una diversa definizione ‘meditazione camminata’” , come dice a Today.com Lalah Delia, autrice del libro sulla consapevolezza ” Vibrate Higher Daily “. 

La camminata silenziosa ha iniziato a fare tendenza all’inizio di quest’estate dopo che la creatrice di TikTok Mady Maio ha pubblicato il consiglio ricevuto dal suo nutrizionista di camminare per 30 minuti al giorno “invece di fare un cardio pazzesco come facevo prima“. A quel suggerimento ne è seguito un altro da parte del suo ragazzo, che la sfidava a non ascoltare un podcast, musica o qualsiasi altra cosa mentre lo faceva. Ciò che seguì fu un’orda di persone che postarono sui social media le proprie esperienze di cammino quotidiano senza distrazioni. 

La camminata silenziosa, secondo chi la pratica, ha numerosi vantaggi sulla salute fisica e mentale. La pratica regolare della camminata silenziosa può aiutare a ridurre lo stress e l’ansia, migliorare la concentrazione e aumentare la consapevolezza del proprio corpo.

I monaci buddisti, pionieri di questa pratica, però non avevano uno smartphone per riprendersi durante l’attività meditativa. Forse l’utilizzo di questo splendido oggetto super tecnologico non riusciamo proprio a separarci e forse mal si addice a pratiche nobili come potrebbe essere quella del Silent walking.  

Lugi Nacci, scrittore in cammino, scrive su Facebook con un pizzico d’ironia:  

Pare che uno dei nuovi trend sui social, in particolare su Tik Tok, sia il “silent walking”. In pratica gente che si riprende con lo smartphone mentre cammina in silenzio. O ancora meglio: gente che camminando ci illustra i clamorosi benefici della camminata in silenzio. Una vera rivoluzione! Come abbiamo potuto non pensarci prima?

Un commento che raccolto centinaia di reazioni e sorrisi.
 
Banner Content
Tags:
Direttore responsabile

Related Article

No Related Article

0 Comments

Leave a Comment

venti + 7 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER