Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

Pubblicata la mappa al femminile con itinerari tematici alla scoperta della presenza delle donne a Firenze.  


L’idea di realizzare una mappa toponomastica con tanto di itinerari tematici alla scoperta delle vie intitolate alle donne nella città di Firenze è dell’associazione Erba canta.

“Questa mappa – si legge sul sito dell’associazione – attraverso gli itinerari proposti, intende sollecitare una riflessione sulla vita individuale e sociale delle donne che hanno vissuto Firenze nei diversi periodi storici, riconoscere l’eredità culturale ricevuta, restituire la dignità della memoria e porgere la nostra gratitudine. Ciò che siamo oggi, lo dobbiamo anche a loro”.

Il progetto è stato realizzato con il contributo della Fondazione CR Firenze, nata per celebrare le vicende delle donne alle quali sono state intitolate piazze o vie.

Oltre alla mappa toponomastica denominata “Firenze delle donne e le donne a Firenze” che include le 150 personalità protagoniste della mappa in rosa, il progetto include sentieri tematici ed escursioni a tema

. “Attraverso la scelta dei personaggi a cui intitoliamo i luoghi pubblici delle città, rendiamo non solo manifesta la loro memoria e il loro operato, ma decidiamo chi entrerà a far parte della storia, determinando seppur in parte l’eredità culturale del nostro paese”

sottolineano Cecilia Gallia, Cristina Michieli e Donatella Peli, ideatrici del progetto. Da una ricerca di Toponomastica Femminile è emerso un dato dal quale si evince come solo il 40% delle vie e le piazze, sul territorio nazionale, sono dedicate a personalità maschili mentre solo il 5% alle donne. Fra queste, a Firenze, ci sono anche figure eterogenee che, accanto alle donne fiorentine, mettono in evidenza il contributo femminile alla storia italiana. Fra loro Carla Voltolina, partigiana e moglie di Sandro Pertini, Tina Anselmi, Nilde Jotti, Margherita Hack, Ilaria Alpi, Oriana Fallaci, Gae Aulenti.  

Tre itinerari a tema dedicate alle donne  

Oltre alla mappa toponomastica, l’associazione Erba canta ha ideato anche altri tre itinerari di trekking urbani dedicati alle donne. 

Firenze Mariana 

È un trekking urbano di circa 5 chilometri che si snoda nei luoghi di devozione a Maria attraverso vie, chiese, conventi, opere e tabernacoli. 

La Via delle Sante 

Itinerario di 4,5 chilometri per incontrare le vite delle Sante e i luoghi di rifugio, preghiera e conversione.  

Anonime Fiorentine 

Quest’itinerario lungo circa 4,5 chilometri è un cammino attraverso i luoghi che evocano i vissuti di popolane, malmaritate, nobildonne, monache, prostitute e beghine.  

@Erba canta

Toponomastica femminile

L’idea di Erba canta ricalca in qualche modo quella di Toponomastica femminile, nata su facebook nel gennaio 2012 e costituta in associazione nel 2014 con l’intento di restituire voce e visibilità alle donne che hanno contribuito, in tutti i campi, a migliorare la società. Il gruppo di ricerca, formato da oltre trecento associate/i e diecimila simpatizzanti fb, pubblica articoli e dati su ogni singolo territorio e sollecita le istituzioni affinché strade, piazze, giardini e spazi urbani in senso lato, siano dedicati a donne.

Banner Content
Tags:

Related Article

No Related Article

0 Comments

Leave a Comment

14 − 4 =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER