Cammino Raduno
Cammino Raduno

“Viaggio da sola” è l’iniziativa dell’Associazione religiosa italiana con strutture ricettive in grado di offrire sicurezza.

Quante donne in Italia viaggiano da sole per lavoro o turismo? Quali esigenze hanno per soggiornare serenamente? Come garantire loro un adeguato livello di sicurezza? Queste sono le domande a cui risponde l’iniziativa “Viaggio da sola”, con cui l’Associazione Ospitalità Religiosa Italiana propone decine di strutture ricettive legate al suo circuito, in grado di offrire un alto grado di sicurezza e serenità alle donne in viaggio in una località diversa dalla loro.

Nella foto Vienna Cammarota, viandante solitaria in cammino da Venezia a Pechino

Oltre ad un ambiente particolarmente accogliente e familiare, le caratteristiche distintive di queste ospitalità selezionate sono: gli esterni sicuri e illuminati, il parcheggio di prossimità, le porte con mandata di sicurezza, la reperibilità 24h e privacy assoluta in caso qualcuno chieda della ospite.

Non una forma di “auto-reclusione”, quindi, ma la possibilità di poter sfruttare alcuni servizi a favore della tranquillità propria e magari anche dei familiari che la attendono al rientro.

Nella sezione “Speciali” del portale ospitalitareligiosa.it, la pagina dedicata all’iniziativa “Viaggio da sola” propone due mappe (Roma e resto d’Italia) che consentono di interagire direttamente con i gestori delle strutture, in modo da chiedere maggiori informazioni.
Clicca qui per navigare sulla pagina dedicata

Tags:

Related Article

No Related Article