Cammino Raduno
Cammino Raduno

Il 26 settembre a Bruxelles poi in Grecia. Il lancio della Via della Fiaba, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa, amata dai bimbi 


Un tavolo per la Via della Fiaba nella formazione dell’identità europea

Dopo il riconoscimento della Via della Fiaba come “Itinerario culturale del Consiglio d’Europa” arrivano i primi appuntamenti internazionali in materia di cammini per la Fondazione Collodi.

Via della Fiaba – Foto di Manuela Baldini

Infatti la prima data in agenda è lunedì 26 settembre a Bruxelles, cuore istituzionale europeo, per la tavola rotonda che sarà possibile seguire via zoom. Il meeting di lunedì è organizzato nella sede della Regione Toscana presso il Consiglio d’Europa, a Bruxelles. Il punto focale è il ruolo della Via europea della fiaba nella formazione dell’identità europea. Saranno presenti: Silvia Burzagli, direttore dell’Ufficio della Regione Toscana a Bruxelles, la presidente della Via Europea della Fiaba Marina D’Amato, il presidente Pier Francesco Bernacchi per la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Gaia Danese in rappresentanza del Consiglio d’Europa. La tavola rotonda tra i 22 soggetti culturali dei paesi già inseriti nel progetto sarà moderata da Alberto D’Alessandro, manager della Via Europea della Fiaba e da Edmondo Grassi, membro del comitato scientifico della European Fairy Tale Route Association.  

La mappa della Via Europea della Fiaba

Dal 5 al 7 ottobre in Grecia

Poi dal 5 a 7 ottobre i vertici della Fondazione Collodi si recheranno a Chania (Grecia) dove si svolgerà il Forum annuale organizzato dal Consiglio d’Europa per i rappresentanti dei percorsi culturali riconosciuti. Ci sarà la cerimonia per l’ingresso European Fairy Tale Route, dedicata alle fiabe, ai miti, folklore, narrazione orali e si rivolge principalmente ai bambini. La Via unisce una rete di associazioni culturali, fondazioni e centri di ricerca incentrati sulle fiabe, i loro autori e personaggi che oggi fanno parte della letteratura e cultura europea.  

Grazie alla ricca e diversificata tradizione delle fiabe, la Via Europea della Fiaba si propone di rivolgersi alla formazione dei bambini trasmettendo loro i valori fondamentali come la libertà, la solidarietà, giustizia ed equità, con tutti i “valori connessi” come il rispetto delle persone, la parità di genere, natura, ambiente e animali. La Via è un percorso per bambini e per gli adulti che parte dalla loro cultura specifica verso una prospettiva più ampia della identità europea. 

Tags: ,

Related Article