Incendio a Licciana Nardi. Le fiamme avvolgono la Via Francigena 

Incendio a Licciana Nardi. Le fiamme avvolgono la Via Francigena 

L’incendio che ha interessato la Via Francigena nella frazione Masero ha raggiunto il paese. Danni ad attività commerciali e 5 ettari di campi coltivati carbonizzati 

È scoppiato il panico ieri verso le 15 quando un incendio, sviluppatosi probabilmente proprio dalla Via Francigena in località Mesero di Terrarossa, come comunicato dall’Unione Comuni Montana Lunigiana.

Il fuoco ha raggiunto in breve tempo vaste proporzioni risalendo fino al centro abitato e colpendo alcune attività commerciali e private. Complice il vento, l’incendio si è propagato molto velocemente anche in altre zone sfiorando il centro commerciale, la farmacia per arrivare nelle vicinanze del campo sportivo a Terrarossa. Le fiamme hanno raggiunto altezze importanti e il fronte dell’incendio ha interessato soprattutto la frazione Mesero dove i commercianti hanno abbandonato le loro attività e spostato le automobili, mettendosi al sicuro.

Fortunatamente non sono giunte notizie di pellegrini o viandanti in cammino sulla Francigena che abbiano corso pericoli a causa delle fiamme. Diverso per un mobilificio che invece ha subito danni, le porte e le finestre sono esplose ma non ci sono stati feriti. A fuoco anche dei rustici e un pollaio situati sulla strada che conduce a Monti mentre circa 5 ettari di campi coltivati sono stati completamente carbonizzati.

Ci sono volute molte ore di lavoro e spirito di sacrificio da parte dei vigili del fuoco giunti anche da La Spezia, Lucca, Massa, Aulla e Pistoia che sono stati costretti ad utilizzare un elicottero per domare le fiamme. A supporto sono intervenuti anche la protezione civile, i carabinieri e alcuni volontari delle associazioni locali. Domenica scorsa la zona era stato teatro di un altro incendio che non aveva destato preoccupazioni ed era stato prontamente domato. 

foto di Unione Comuni Montani Lunigiana

4,0 / 5
Grazie per aver votato!