Feder Cammini
Feder Cammini
Banner Content

I dati rilevati dalla Statio Peregrinorum confermano la crescita dei pellegrini sui cammini francescani con un +26% rispetto al 2021


È l’anno dei record il 2022, secondo i dati rilevati dallo Statio Peregrinorum, ufficio della Basilica di San Francesco. Infatti, sono 4.203 i pellegrini in cammino giunti alla Basilica di San Francesco d’Assisi, che equivale a un +26% rispetto all’anno precedente. Calano gli italiani anche se restano ovviamente la maggioranza; sono il 57 % rispetto al 78% del 2021.

Tra gli stranieri al primo posto i tedeschi 14,24%, seguiti da francesi con il 6,71%, austriaci 3,44% e americani 3,01%. Ma gli appassionati del turismo lento e spirituale che hanno percorso i cammini francescani arrivano anche da oltreoceano, secondo i dati da 57 Nazioni del mondo.

Insomma, le vie di pellegrinaggio che portano ad Assisi attraggono sempre più viandanti e pellegrini e il dato di presenze, che supera anche quello record del 2019 lo conferma. Sono di più gli uomini a mettersi in cammino 51.70% mentre le donne sono il 48,30% di questi il 96 % ha percorso i cammini francescani a piedi e poco più del 3% in bicicletta. La maggioranza dei pellegrini ha dai 30 ai 60 anni 45,90% a seguire con il 35,30% gli ultrasessantenni in aumento rispetto al 2021 quando il dato è stato del 24,20%. Il 14 % ha dai 18 ai 30 anni mentre il 4,30% è costituito da pellegrini di età inferiore ai 18 anni.

La ricerca di pace è il motivo principale che spinge il pellegrino in cammino verso Assisi 48,91% il 32,20% effettua pellegrinaggi religiosi, l’8,92% religioso-culturali.

Nella foto pellegrini ad Assisi – tratta dalla pagina Facebook di Statio Peregrinorum SFrancesco Assisi

Banner Content
Tags: ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

due × quattro =

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER