Cammino Raduno
Cammino Raduno

Stava facendo un’escursione sul sentiero Borra, nella zona di Sorrento, quando il suo gruppo l’ha perso di vista è ha dato l’allarme. Niente da fare per l’uomo.

Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania è intervenuto nel pomeriggio di ieri a Sorrento (Na) per un escursionista svizzero scomparso. Un gruppo di turisti svizzeri in escursione sul sentiero ‘Borra’, che da località Torca giunge a Sant’Agnello, nel territorio comunale di Sorrento, ha allertato i carabinieri dopo aver notato l’assenza di un componente del gruppo. I compagni pare che lo abbiano perso di vista durante il cammino. Hanno subito chiesto aiuto ad una pattuglia di carabinieri che ha quindi allertato prontamente il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

Soccorso Alpino e Speleologico Campana

Le squadre del CNSAS si sono portate sul posto ed hanno iniziato le ricerche, intanto l’elisoccorso 118 di Salerno in rientro da Napoli dopo una missione, ha notato un soggetto che si sbracciava su una parete notando una sagoma a metà della parete. Avendo poco carburante a disposizione ha riportato le coordinate alla Centrale Operativa Regionale 118 ed ha fatto rientro. La stessa centrale ha attivato quindi l’elisoccorso 118 di Napoli che è arrivato sul posto ed ha sbarcato al verricello il tecnico di elisoccorso ed il personale sanitario che ha provveduto a constatare il decesso del soggetto.

Un elicottero e i soccorritori calati col verricello

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico si sono portate quindi nella zona ed hanno raggiunto la salma, calandosi in corda. Dopo aver effettuato alcuni rilievi richiesti dal locale Comando Stazione Carabinieri ed atteso le autorizzazioni del magistrato, la salma è stata imbarellata e recuperata con manovre di corda a monte per essere infine consegnata alle autorità. Sul posto ha collaborato alle operazioni la locale Protezione Civile.

Tags: ,
Giornalista, fondatore di Francigena News. Ho collaborato per diversi anni con il Gruppo l'Espresso scrivendo praticamente di tutto prima di dedicarmi esclusivamente al turismo lento outdoor. Sono un assiduo sbobinatore di diari di viaggi lenti alla ricerca di emozioni da raccontare.

Related Article