Cammino Raduno
Cammino Raduno

Si è svolta la conferenza stampa in vista dell’Assemblea Generale dell’Associazione Europea Vie Francigene che si terrà da 13 al 15 ottobre  


Viterbo. Nella sala consiliare del Palazzo dei Priori, si è svolta la conferenza stampa in vista della tre giorni per l’Assemblea generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene che si terrà dal 13 al 15 ottobre. Ad aprire la conferenza è stata la sindaca Chiara Frontini che ha sottolineato fra l’altro come

“essere percorsi dalla Francigena stessa ci conduce al Giubileo del 2025, necessario quindi, trovare una strategia per guardare al di fuori della città”

L’assessore Silvio Franco ha fatto cenno ad un progetto di ricerca per una valutazione del pellegrino già attuato nella zona di Proceno per creare sinergie fra i comuni della provincia.  

Il monumento al pellegrino 

Uno dei momenti significativi sarà l’inaugurazione del Monumento del Pellegrino, un’opera della ceramista Cinzia Chiulli lungo 2.80 metri e alto 2.10 metri, preceduto da sagome a terra che riproducono i passi dei pellegrini. 

Palazzo dei Priori e Palazzo del Podestà – Viterbo. Commons Wikimedia – @Daderot

L’assessore Silvio Franco invece ha parlato di un progetto di ricerca per una valutazione del pellegrino; progetto che si è svoto nella zona di Proceno e che vuole fungere da collegamento tra i vari Comuni della Provincia. Presente anche il consigliere comunale Marco Bruzziches

Il programma: 

  • 13 ottobre i delegati visiteranno la pietra del pellegrino. 
  • 13 ottobre, alle 21:15, ci sarà uno spettacolo degli sbandieratori a Piazza del Plebiscito. 
  • 14 ottobre i delegati saranno accompagnati nella Sala del consiglio per parlare della Via Francigena. 
  • 14 ottobre sera, nascerà un momento conviviale organizzato dalla Scuola Alberghiera di Viterbo che preparerà cibi da degustare nello spazio della Provincia. 
  • 15 ottobre alle ore 9, all’ingresso di Viterbo, lungo la Cassia Nord, invece, si mostrerà l’attesa inaugurazione del Monumento del pellegrino. Seguirà una camminata che partirà dalla strada del Signorino, a cui parteciperanno antropologi e archeologi. 
Tags: ,

Related Article